CHI SIAMO | TUTELA E PRIVACY | CONTATTI 
Vacanza in Puglia e nel Salento
 
 
RICERCA PER TIPOLOGIA
TIPOLOGIA 


RICERCA PER LOCALITA'
LOCALITA' 



IL SALENTO
LA STORIA
MONUMENTI DEL SALENTO
COSTA DEL SALENTO
CUCINA TIPICA SALENTO
GRECIA SALENTINA
LA MUSICA DEL SALENTO
APPROFONDIMENTI
GALLERY
CARTINA DEL SALENTO

ITINERARI
I NOSTRI ITINERARI
ARTE E MONUMENTI
CASTELLI E TORRI
MARE E PANORAMA
PARCHI E GROTTE
I SAPORI SALENTINI
PERCORSI CICLO-TURISTICI

INFORMAZIONI
NUMERI UTILI
STABILIMENTI BALNEARI
LINK

EVENTI E SAGRE
SAGRE - FIERE - EVENTI

SpiaggeSalento
HOMEPAGE

FESTE - SAGRE - EVENTI - MANIFESTAZIONI - FIERE
Gennaio Febbraio Marzo Aprile Maggio Giugno
Luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre



EVENTI TROVATI MESE DI GENNAIO: 15
PAGINE: 1 |2

Fiera di Sant'Antonio Abate
Località: Guagnano           Periodo: Ultima domenica di gennaio
Descrizione: Merci varie
 
Mostra mercato dell'antiquariato e modernariato
Località: Lecce (piazza Libertini)           Periodo: Ultima domenica di ogni mese
Descrizione: Mobili e oggettistica. Istituita nel 1990
 
Mostra Permanente dell'Artigianato
Località: Lecce (via Rubichi 21)           Periodo: Tutto l'anno
Descrizione: Prodotti dell'artigianato locale
 
Fiera di Sant'Antonio Abate
Località: Monteroni di Lecce           Periodo: Fine gennaio
Descrizione: Merci varie
 
Focara di Sant’Antonio Abate a Novoli
Località: Novoli           Periodo: Dal 16-01-2009 Al 18-01-2009
Descrizione: La focara è il simbolo di Novoli, un monumento unico nella sua maestosità e grandezza. E' un'enorme falò di tralci di vite secchi che vengono sapientemente lavorati e messi insieme con tecniche antichissime, che si tramandano di padre in figli
 
Fiera di Sant'Antonio Abate "la focara"
Località: Novoli           Periodo: 16/17 gennaio
Descrizione: Merci varie
 
Mostra permanente di Arte Sacra
Località: Otranto (palazzo Lopez)           Periodo: Tutto l'anno
Descrizione: Oggetti di arte sacra
 
FESTAGGIAMENTI IN ONORE DI SANT'ANTONIO ABATE
Località: Porto Cesareo           Periodo: 18 - 25 Gennaio 2010
Descrizione:
E' tutto pronto per la 70a edizione dei Festeggiamenti in onore di San Antonio Abate. Il grande Falò, costruito come ogni anno dalle famiglie Martina e Calcagnile, già da qualche giorno domina maestoso in Piazza “Enrico Berlinguer” sul lungomare di ponente e funge da richiamo perresidenti e turisti che, in questo periodo invernale, da ogni parte arrivano a Porto Cesareo per scaldarsi l’animo e il cuore con la sacra fiamma che arderà la sera del prossimo 24 gennaio. Di forma circolare, con un diametro alla base di 11 metri, alta quanto un palazzo di tre piani e realizzata con 3.500 fascine di ramoscelli d’ulivo, la Focara brucerà come auspicio di pace, accoglienza, comunicazione e rispetto degli uni per gli altri. Ai consueti festeggiamenti religiosi ancora in corso in questi giorni si aggiunge un programma civile di tutto rispetto, frutto di un proficuo lavoro d’intesa e collaborazione fra tante persone che, animate dalla fede e da un forte spirito di volontariato, si incontrano puntualmente ogni anno per consolidare una festa nata settant’anni fa grazie alla devozione di una donna semplice e tenace: “Nunna Ronza”. Sarà la Filarmonica “Città di Gallipoli”, diretta dal M° Pascal Coppola, ad avere il compito di annunciare ed allietare la festa girando per le vie del paese per tutta la mattinata. Alle ore 11.00, subito dopo la messa mattutina, dal sagrato della chiesa di Piazza don Lorenzo Marzio Strafella partirà un corteo che si dirigerà, con il simulacro di S. Antonio, verso lo scalo d’alaggio. Qui don Antonio Bottazzo, parroco e presidente del Comitato Feste, procederà alla benedizione del falò, dei pesci e degli animali. A tale corteo parteciperanno cavallerizzi e cavalli dell’Associazione di Volontariato “Cavalieri d’Arneo”, oltre alle autorità e ai cittadini che vorranno accompagnare i loro animali per la benedizione. Lo spettacolo musicale avrà inizio alle ore 18.00 e sarà presentato da Roby B. che, per l’occasione, canterà in chiave moderna “Jeni a Cisaria”, una canzone degli Ermes scritta agli inizi degli anni ‘80 da Angelo Rizzello e Antonello Ratta. La Coreografia sarà curata da Alessandra Ferrari, Oronzino Greco e dagli allievi delle rinomate scuole di danza “Ferrari Dance” e “Harmony Dance”. Ospite della serata sarà Gloria Arnesano, giovane cantautrice salentina, che ci farà ascoltare due sue canzoni inedite. Suggestivo e commovente sarà il lancio delle mongolfiere la cui fiamma si innalzerà verso il cielo come forma di ringraziamento e di suffragio a chi non c’è più e va ricordato per aver contribuito, con la propria umile testimonianza, ad edificare la nostra identità e a mantenere vive le nostre radici culturali. Intorno alle ore 19.00, Vito Foscarini – Sindaco di Porto Cesareo – darà il via al rito per l’accensione della grande pira che prenderà fuoco dopo lo sparo dei fuochi pirotecnici preparati dalla ditta Dario Cosma di Monteroni. Quella di S. Antonio Abate è la festa dell’altruismo e della solidarietà, della riscoperta dei valori cristiani e della valorizzazione delle tradizioni popolari. Nell’intento di promuovere anche le risorse umane locali, il Comitato organizzatore ha voluto lasciare spazio e dare risalto ai tanti giovani di Porto Cesareo che operano nel settore dello spettacolo. Ecco, allora, spiegato l’intervento di quattro giovani band di sicuro successo che si presenteranno sul maestoso palco con stili musicali diversi: Turritopsis - Pizziche e canti d’amore; Stormwind - Europe Coverband; Figli di Rock'n Roll - Ligabue Coverband; Salento Sound Free - Reggae & Roots Music. La festa si concluderà lunedì 25 gennaio con una iniziativa singolare: “Nnuci cu te, ca mangi cu me” (Porta con te che mangi con me). Chiunque potrà organizzarsi liberamente per trascorrere una serata in tranquillità intorno alla brace rimasta ancora ardente dal giorno prima. Ognuno, in modo spontaneo, potrà condividere con gli amici grigliate di carne e di pesce, ascoltando tanta musica dal vivo e partecipando a balli popolari, karaoke, giochi tradizionali e intrattenimenti vari.

Cosimo Damiano ARNESANO
(Componente Comitato Feste Porto Cesareo)

Scarica programma dei festeggiamenti

 
Presepe Artistico di Salice Salentino -LE-
Località: Salice Salentino           Periodo: Natale
Descrizione: 13^ Edizione del Grande Presepe Artistico di Salice Salentino - LE - Via Giovanni XXIII, 23. E' come sognare: avviarsi verso una di quelle bellissime grotte di Betlemme, dove la Luce ha infiammato i cuori e innalzato gli animi verso il Divino Bambino. E' come rivivere: avviarsi verso il Foro e il Tempio Romano, la Sinagoga, le Case di Ben-Hur e del Vasaio, il Villaggio Palestinese, il Mulino ad acqua, il Caravanserraglio, il Palazzo di Erode, l'Acquedotto Romano e il grande paesaggio rupestre; ed ancora: avviarsi verso quei sublimi scenari dei Vangeli dell'Infanzia di Gesù, realizzati abilmente in "CARTAPESTA AMBIENTALE E SACRA", dove arte e storia si coniugano con perfetta armonia. Eccezionale successo di pubblico, proveniente soprattutto dal Centro-Sud. Unanimi i mass-media, fra cui la RAI, nel definire il presepe di Salice Salentino fra i più belli e più interessanti d'Italia. Caratteristiche: - Area presepiale: oltre 60mq; - Struttura edifici: realizzati in Cartapesta Ambientale; - Struttura collinare: realizzata in schiuma espansa e acrilici; - Statuine: alte circa 30 cm realizzate in Cartapesta detta "Arte Sacra". - Sistema luminoso: fasi del giorno e della notte nella quale si può ammirare il firmamento. Ingresso gratuito. Dal 1° Dicembre 2008 al 2 Febbraio 2009 Feriali 17.30 - 20.00; Sabato 16.30 - 20.00; Festivi 10.30 - 12.30 e 16.30 - 20.30. N.B.: PER LE SCUOLE, LE GITE ORGANIZZATE, GRUPPI DI ALMENO 10 PERSONE E AMMALATI IL PRESEPE E' APERTO ANCHE IL SABATO MATTINA CON ORARIO FESTIVO. Dal 3 Febbraio 2009 al 31 Ottobre 2009 Su appuntamento. Tutti i giorni, orario 18.00 - 20.00 (estivo 19.00 - 21.00) N.B.: PER LE SCUOLE, LE GITE ORGANIZZATE, GRUPPI DI ALMENO 10 PERSONE E AMMALATI IL PRESEPE E' APERTO ANCHE IL SABATO E LA DOMENICA MATTINA CON ORARIO FESTIVO, PURCHE' SEMPRE SU APPUNTAMENTO. Novembre chiuso per restauri. Per gli Appuntamenti: (tel. 0832/73.35.25 ore serali - cell. 340/820.73.74 no stop) per e-mail : spagnolo55@alice.it oppure spagnolo55@libero.it Per ulteriori consultare il sito ufficiale : http://www.presepesalice.it/
 
Mercatino dell'Antico
Località: Scorrano           Periodo: 2ª domenica di ogni mese
Descrizione: Prodotti artigianali e antiquariato
 



FONTE: WWW:SALENTU.COM
 
COSTEDELSALENTO.COM - Tutti i diritti Riservati - info@costedelsalento.comSCAMBIO BANNER